TecnologiaGreen

Orientarsi fra gli Ecobonus? Ecco Virgilio, l’assistente virtuale di ENEA

In un periodo come questo spuntano, come funghi in un bosco, bonus ed incentivi per qualsiasi cosa: dalle assunzioni alle energie rinnovabili, dalla casa all’acquisto di materiale per l’industria 4.0, dal tessile agli scambi internazionali, passando per i superbonus, gli ecobonus e i bonus 110%.

Non è sempre facile districarsi nel dedalo di offerte, scadenze e modalità di richiesta: per questo motivo ENEA ha attivato il servizio online Virgilio, un assistente virtuale che sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale per rispondere in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici (EcobonusSuperbonus e Bonus Casa).

Di cosa parliamo

L‘ENEA è l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca, all’innovazione tecnologica e alla prestazione di servizi avanzati alle imprese, alla pubblica amministrazione e ai cittadini nei settori dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo economico sostenibile (art. 4 Legge 28 dicembre 2015, n. 221).

La sua “missione istituzionale” riguarda la ricerca applicata, il trasferimento tecnologico e l’assistenza tecnico-scientifica a imprese, associazioni, territori, amministrazioni centrali e locali: non poteva mancare, dunque, nel novero delle attività uno strumento che potesse supportare gli utenti nelle richieste di bonus.

L’assistente virtuale, dal nome Virgilio, consente di avere una prima assistenza alle due misure dell’Ecobonus e del Superbonus 110%:

  • detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, ex-legge 296/2006, art.14 Dl 63/ 2013 e s.m.i.;
  • detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica, ai sensi dell’art. 119 dl 34/2020 e sm.i.

Come funziona Virgilio

Virgilio è un software della piattaforma Userbot personalizzato dai tecnici ENEA del laboratorio “Supporto attività programmatiche per l’efficienza energetica”, concepito per facilitare l’accesso alle misure e l’invio all’ENEA dei dati richiesti per legge.

Il nuovo servizio online affiancherà gli altri due strumenti – Faq e Vademecum – creati dall’agenzia per facilitare l’accesso agli ecobonus in edilizia. Per utilizzare Virgilio, basta collegarsi alla sezione “Detrazioni fiscali” del sito di ENEA e automaticamente si aprirà la chat con l’assistente virtuale.

Il consiglio è quello di inserire in chat messaggi sintetici e inerenti al quesito per ottenere risposte strutturate e coerenti. Quando Virgilio non riesce a rispondere, si può consultare la pagina web dedicata ai quesiti di natura tecnico-procedurale e seguire le modalità indicate.

Dopo la messa online, secondo quanto riportato da ENEA, il chatbot Superbonus è riuscito a rispondere a circa 5mila messaggi in media al giorno, pari al 97% dei quesiti posti; quello Ecobonus ha trattato oltre 3mila messaggi giornalieri, rispondendo al 94% dei quesiti.

“Oltre all’iniziale percorso guidato per verificare i requisiti di accesso a questa misura, gli argomenti più richiesti sono stati la procedura di invio della pratica, i limiti di spesa, la preesistenza dell’impianto termico e domande relative all’isolamento delle superfici opache”.

TEAM ENEA

A breve saranno disponibili anche i dati sul chatbot Bonus casa, l’ultimo ad essere stato messo in rete.

Federica Colucci

Napoletana, classe 1990, Federica Colucci è giornalista, HR e communication specialist. Già responsabile della comunicazione dell'Assessorato al Lavoro e alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, ha come expertise i temi del lavoro, del welfare e del terzo settore. Direttore editoriale di FMag.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button