Impresa e Startup

Eccellenze d’impresa 2021, al via il premio per PMI e startup

Eccellenze d'impresa è il riconoscimento che premia le PMI e le startup italiane che si sono distinte per capacità di sviluppo, innovazione e sostenibilità. Ecco come fare domanda

È partito il bando per l’ottava edizione del premio Eccellenze d’impresa, l’evento patrocinato da Borsa Italiana e promosso da Arca Fondi SGRHarvard Business Review Italia e Gea-Consulenti di Direzione.

La partecipazione è aperta a tutte le aziende italiane e straniere operanti in Italia, senza limite di dimensione o di settore, anche startup. L’iniziativa è volta a premiare le imprese di successo, che si siano distinte per le idee, per la tecnologia, la ricerca e sviluppo, la sostenibilità e l’innovazione.

Come concorrere per il premio Eccellenze d’impresa

Ogni impresa o PMI può concorrere in una delle quattro categorie del Premio:
Innovazione e tecnologia
– Sostenibilità
Internazionalizzazione
– Rising Star (PMI innovative ad alto potenziale)

Tra i primi classificati nelle quattro categorie la Giuria, composta da esperti del settore, selezionerà il Vincitore Assoluto del Premio Eccellenze d’Impresa 2021. Per partecipare è necessario essere portatori di un’esperienza di successo che abbia:
– evidenziato una particolare capacità di innovazione di prodotto e/o di processo;
– sviluppato una leadership tecnologica basata su un sostenuto e continuativo impegno in attività di R&S;
– realizzato un efficace processo di internazionalizzazione in base a una originale ampia visione e proiezione sui mercati mondiali;
– realizzato una sostanziale creazione di nuovi posti di lavoro qualificati, con particolare attenzione ai giovani e alle diversità di vario genere;
– condotto una gestione e uno sviluppo efficaci dei talenti, nel quadro di una visione non elitaria ma diffusa dello sviluppo del talent in azienda;
– elaborato e implementato una reale e sostanziale politica di sostenibilità ambientale e di responsabilità sociale dell’impresa;
– evidenziato un particolare dinamismo imprenditoriale, specie in fase di start-up;
– definito e implementato in modo efficace politiche di sviluppo della leadership, con particolare riguardo ai piani di successione, incluse le problematiche della successione familiare.

Come candidarsi

È possibile candidarsi per il Premio Eccellenze d’Impresa 2021 dal 1° marzo 2021 fino al 30 giugno 2021. Gli organizzatori specificano che le candidature dovranno riferirsi all’attività dell’azienda e non all’attività di persone. La premiazione avverrà il 10 novembre presso Palazzo Mezzanotte in Piazza Affari a Milano e il riconoscimento consiste nella consegna di un diploma e nella pubblicazione su Harvard Business Review Italia di un case study elaborato da un esperto di chiara fama.

Le candidature vanno inviate per:

  • posta ordinaria all’indirizzo Eccellenze d’impresa c/o GEA, Corso Italia 47, 20122, Milano;
  • tramite form online sul sito www.eccellenzedimpresa.it;
  • via e-mail a premio@eccellenzedimpresa.it.

La presentazione dell’azienda candidata dovrà essere accompagnata da:
– una descrizione, in max 50 righe di testo, riportante le motivazioni per cui si ritiene che l’impresa soddisfi i criteri del Premio “Eccellenze d’impresa”;
– l’ultimo bilancio disponibile;
– una scheda sintetica che riporti per gli ultimi tre anni i principali dati economico-finanziari (in particolare, fatturato, utili, patrimonio netto, investimenti, spese in R&S), occupazionali, di sostenibilità, di innovazione e di internazionalizzazione;
– ogni altro elemento che si consideri utile per la valutazione.

La Segreteria del Premio potrà chiedere alle aziende candidate un supplemento d’informazione per verificare la consistenza delle candidature stesse.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button