GreenImpresa e Startup

Startup sostenibili, al via il progetto Enel-Peekabo

Parte il programma Enel - Peekabo per supportare lo sviluppo delle startup sostenibili: gli obiettivi sostenibilità e green economy

Sviluppare progetti e tecnologie sostenibili per una gestione efficienti delle risorse energetiche. Questo l’obiettivo che si sono prefissati nel programma “Startup Sostenibili” Enel e Peekaboo, acceleratore di startup che supporta solo progetti che soddisfano uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu.

Startup sostenibili, il progetto

Sostenibilità e green economy sono i trends che le due aziende si impegnano a sostenere con questa iniziativa. Come? Il programma prevede tre diverse challenge per raggiungere il titolo di startup sostenibili.

La prima riguarda la progettazione di un sistema di rilevazione e monitoraggio del meteo in grado di trasmettere dati real time e geo-localizzati dagli oltre 600 impianti di produzione di energia elettrica gestiti da Enel sul territorio nazionale. La seconda, invece, va alla ricerca di nuovi sistemi in grado di raccogliere e integrare i dati sulla sostenibilità delle Pubbliche Amministrazioni locali per rendere più efficiente la gestione dell’energia, della mobilità e dei rifiuti. La terza challenge riguarda la valorizzazione del patrimonio tecnologico, storico e architettonico per renderlo fruibile alle comunità locali attraverso visite ed eventi di sensibilizzazione su tematiche ambientali ed energetiche.

Chi può partecipare alla challenge

L’opportunità è aperta sia a startup già in attività che a singoli e team di innovatori che ancora non hanno costituito una società. I team selezionati saranno inseriti in un percorso di formazione di 8 settimane durante il quale riceveranno supporto da parte dei mentors di Peekaboo, una squadra di professionisti e imprenditori che hanno già contribuito al lancio di decine di startup.

L’Enel Sustainability Startup Program si svolgerà da marzo a maggio 2021 e si svilupperà interamente online, in modalità remota . Le candidature potranno essere inviate entro il 24 marzo per diventare una startup sostenibile. Si può accedere al programma anche tramite la piattaforma di crowdsourcing del Gruppo Enel openinnovability.com.

Secondo Paolo Napolitano, Ceo e Founder di Peekaboo, «il trend che si sta affermando sempre di più è quello legato allo sviluppo di business sostenibili, capaci di impattare positivamente sulla vita delle persone e sullo stato di salute del nostro pianeta, ad esempio attraverso una intelligente gestione delle risorse energetiche (sfruttando big data e intelligenza artificiale), nuovi modelli economici basati sulla trasformazione degli scarti in materia prima di valore (la cosiddetta economia circolare) e numerose innovazioni in settori molto in fermento, come il biotech e la green mobility».

Dario De Martino

Nato all'ombra del Vesuvio il 18 marzo 1994, dopo la maturità classica e la laurea in scienze politiche alla Federico II diventa giornalista professionista lavorando per il "Roma", la testata più antica del Sud Italia. Sin da giovane racconta il mondo e le sue evoluzioni dall'osservatorio che definisce "privilegiato di una città unica per tanti aspetti e, seppur legata alle sue tradizioni, pronta ad adeguarsi alle nuove velocità del globo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button