Università

5G Academy, una breccia verso la digital transformation

La sfida digitale è aperta e l'Università Federico II lancia la seconda edizione della 5G Academy: formazione e tirocini per i professionisti del futuro

Taglio del nastro per la seconda edizione della 5G Academy, il master destinato a laureandi e laureati incentrato sul digitale e in particolare alle trasformazioni del mondo legato alla nuova tecnologia. La 5G Academy unisce istituzioni, aziende di telefonia e società di consulenza informatica per formare figure di elevata professionalità nell’ambito della digital transformation.

A supportare l’Academy sono l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Capgemini (società che supporta le aziende nel loro percorso di trasformazione digitale e di business), Nokia e Tim.

5G Academy, un corso per scrivere il futuro

I partecipanti acquisiranno competenze tecniche, gestionali e di consulenza di settore, contribuendo con esse allo sviluppo di business case specifici e innovativi. La cerimonia inaugurale della seconda edizione della 5G Academy è prevista per oggi 16 marzo.

Il percorso formativo terminerà a fine settembre e la sua fruizione è totalmente gratuita. Le attività didattiche prevedono un impegno di 5 giornate alla settimana e verranno svolte, compatibilmente con le disposizioni Covid, presso il Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio della Federico II.

Numerose le candidature pervenute, nonostante il periodo di pandemia, che hanno visto un imponente e complesso lavoro da parte della commissione per selezionare i 30 migliori studenti di cui il 50% vengono da lauree Stem ( Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), 30% da lauree economico-giuridiche e il 20% giuridico-sociale.

Figure e competenze eterogenee, quindi, compongono la classe della seconda edizione della 5G Academy, tutti pronti ad ampliare le proprie conoscenze e a scrivere insieme il futuro. Gli studenti selezionati affronteranno una prima fase preliminare di tre settimane dedicata all’acquisizione di “soft skills”, in cui saranno acquisiti i principi fondamentali. 7

Poi il corso entrerà le vivo con un periodo di sei settimane dedicato ad una formazione generale (“hard and sector-specific skills”) e altre tre settimane in cui si lavorerà su competenze altamente specialistiche (“deep dies course”).

Non solo teoria, anche formazione on the job

Alla fine del percorso si arriverà al project works: dieci settimane in cui i partecipanti, suddivisi in gruppi con competenze eterogenee, lavoreranno allo sviluppo di business case concreti e relativi prototipi. Per gli studenti migliori, infine, ci sarà la possibilità di effettuare stage con le aziende partners del progetto.

Ulteriore novità di quest’anno è che alla già nota “5G Academy postgraduate”, dedicata ai neolaureati e laureandi, si aggiunge, il nuovo percorso “5G Professional”, per i professionisti del settore che hanno l’ambizione di arricchire le proprie skill, che sarà presentato ad aprile.

«Con la seconda edizione della 5G Academy inauguriamo un percorso di straordinaria valenza in un momento storico nel quale connettività avanzata e transizione digitale sono i temi su cui investire anche in termini di alta formazione», afferma il Rettore dell’Ateneo federiciano Matteo Lorito, sottolineando che «di particolare interesse, anche per le idee e le prospettive che saranno discusse, sarà la tavola rotonda che vede la partecipazione dei rappresentanti della Regione e delle importanti aziende coinvolte, oltre a quella di illustri colleghi federiciani».

Dario De Martino

Nato all'ombra del Vesuvio il 18 marzo 1994, dopo la maturità classica e la laurea in scienze politiche alla Federico II diventa giornalista professionista lavorando per il "Roma", la testata più antica del Sud Italia. Sin da giovane racconta il mondo e le sue evoluzioni dall'osservatorio che definisce "privilegiato di una città unica per tanti aspetti e, seppur legata alle sue tradizioni, pronta ad adeguarsi alle nuove velocità del globo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button