Impresa e Startup
Trending

Cento milioni per le scaleup nel fondo Vertis VV5

Cento milioni di euro per le scaleup, ossia le startup innovative ormai mature e in fase di crescita: li sta raccogliendo Vertis, unica sgr (società di gestione del risparmio) presente al Sud Italia (sede a Napoli oltre che a Roma) attiva nella gestione di Fondi di private equity e di venture capital. La Vertis ha annunciato nelle scorse ore l’imminente chiusura della prima tranche di sottoscrizioni del nuovo fondo “Vertis Venture 5 Scaleup“, sinteticamente VV5. L’obiettivo è arrivare a 40-45 milioni di euro per l’inizio di giugno, per poi arrivare a cifra tonda nel 2022. Tra i sottoscrittori del Fondo, fanno sapere dalla Vertis, ci saranno Fondi di Fondi, Casse previdenziali, Fondazioni bancarie, banche e selezionati investitori privati. Tra questi è attesa anche CDP Venture, la società che fa capo a Cassa Depositi e Prestiti.

L’obiettivo finale è investire in circa una quindicina di aziende cifre considerevoli (tra i 3 e i 7 milioni di euro l’una) per quote di minoranza che non superino il 25 percento. Tre operazioni sono già pronte e riguardano un e-commerce di cosmetica al nord Italia, un’azienda di cybersecurity del centro Italia e una di giochi elettronici al sud.

Vertis VV2, Vertis VV4 e Vertis VV5

“Vertis Venture 5 Scaleup” segue i precedenti fondi “Vertis Venture 2 Scaleup” (VV2) e “Vertis Venture 4 Scaleup Lazio” (VV4) che, stando a quanto riferito dalla società hanno portato in tre anni a finalizzare otto investimenti su 603 dossier analizzati. Un processo di investimento rigoroso, lo definiscono i vertici dell’azienda, che però porta a risultati tangibili. Sarà lo stesso team di VV2 e VV4 ad occuparsi anche della gestione di VV5, con la speranza dichiarata di replicare le esperienze precedenti.

“Come i precedenti Fondi scaleup gestiti dalla SGR, VV5 avrà focus nei settori Industria 4.0 e tecnologie digitali, con un ticket d’investimento per iniziativa da 3 a 7 milioni di euro. Il Fondo ha già in pipeline 3 potenziali investimenti per un totale di 9 milioni di euro. I capitali finora investiti da Vertis SGR ammontano a oltre 95 milioni di euro e il portafoglio dei Fondi gestiti è oggi rappresentato da 26 aziende, tra cui stars come Credimi milkman.

VERTIS, LINKEDIN

A chi è destinato il fondo

VV5 investirà su PMI innovative in crescita, con base in Italia. Verranno valutate l’attitudine all’utilizzo delle tecnologie digitali e industriali, dall’e-commerce al digital marketing, dai big data all’AI, alla meccatronica e all’automazione, che abbiano buone performance da un punto di vista economico e che siano praticamente pronte ad espandersi oltre confine.

Ulteriori informazioni sul sito aziendale.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button