Economia
Trending

Nasce il Consiglio Europeo dell’Innovazione, 10 miliardi a PMI e startup

Nasce il Consiglio Europeo dell'Innovazione, start-up e PMI possono presentare domanda di finanziamento in qualsiasi momento con procedure semplificate

L’Europa continua a puntare molto forte sull’innovazione. La Commissione europea ha lanciato l”Eic, il Consiglio Europeo dell’Innovazione. Il nuovo organo, con un budget di oltre 10 miliardi di euro per il periodo 2021-2027, mira a sviluppare e diversificare le innovazioni promettenti.

Il Consiglio Europeo dell’Innovazione rientra nell’ambito del programma “Horizon 2020” e combina la ricerca sulle tecnologie emergenti, un progetto pilota di accelerazione e un fondo dedicato (lo European Innovation Council Fund) per accelerare lo sviluppo di Pmi e start-up innovative. Il primo programma di lavoro annuale dell’Eic, che viene pubblicato, «offre opportunità di finanziamento per più di 1,5 miliardi di euro nel 2021».

Il programma del Consiglio Europeo dell’Innovazione

Numerosi i punti del programma Nasce il Consiglio Europeo dell’Innovazione, start-up e PMI possono presentare domanda di finanziamento in qualsiasi momento con procedure semplificate. Sarà creato, innanzitutto, un “acceleratore” per definire un nuovo sistema di candidature favorevole agli innovatori, attraverso cui le start-up e le pmi possono presentare domanda di finanziamento in qualsiasi momento con procedure semplificate.

Inoltre, ai responsabili del programma sarà affidato lo sviluppo di progetti futuristici di scoperte tecnologiche e innovative, la gestione dei portafogli dei progetti del Consiglio Europeo dell’Innovazione e il compito di riunire i portatori d’interessi per trasformare in realtà le visioni del futuro. Il nuovo regime di finanziamento contribuirà a convertire i risultati della ricerca in innovazioni e, infine, vengono introdotte misure a sostegno delle donne innovatrici, tra cui un programma per la leadership femminile. In collaborazione con la rete Enterprise Europe saranno sostenute le donne innovatrici di talento e tutte le PMI innovative delle regioni meno conosciute, per superare il divario in materia di innovazione. E non è tutto. Nell’ambito dell’Eic rientreranno anche i due premi “Women Innovators Award” e “l’European Capital of Innovation Award“, le cui candidature sono partite in questi giorni.

L’innovazione come chiave per il successo

In fase di presentazione del Consiglio Europeo dell’Innovazione, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha spiegato: «L’innovazione sarà la chiave per il successo della nostra agenda digitale e verde» e «l’Europa è una potenza nella scienza», ma «dobbiamo anche affrontare un grande paradosso: noi europei siamo eccellenti nel fare scienza con i soldi. Ma non siamo così bravi a fare soldi con la scienza. E il nuovo Consiglio europeo per l’innovazione è lì per aiutare a risolvere questo paradosso». L’obiettivo è quello di avere «un ecosistema che offra agli imprenditori tutte le opportunità per creare un’azienda leader a livello mondiale».
«Ora abbiamo un fondo che ci permetterà di sostenere le piccole e medie imprese che lavorano su innovazioni rivoluzionarie, fornire l’accesso al capitale azionario e accelerare lo sviluppo di start-up innovative. Questo è un modo per convertire i risultati della ricerca in opportunità commerciali e per sviluppare nuove idee per progressi tecnologici e innovativi», ha dichiarato Margrethe Vestager, vicepresidente esecutivo della Commissione e commissario per la Concorrenza.

Dario De Martino

Nato all'ombra del Vesuvio il 18 marzo 1994, dopo la maturità classica e la laurea in scienze politiche alla Federico II diventa giornalista professionista lavorando per il "Roma", la testata più antica del Sud Italia. Sin da giovane racconta il mondo e le sue evoluzioni dall'osservatorio che definisce "privilegiato di una città unica per tanti aspetti e, seppur legata alle sue tradizioni, pronta ad adeguarsi alle nuove velocità del globo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button