Innovazione

TeamViewer e Alleantia, piattaforma di assistenza remota per industria 4.0

TeamViewer e Alleantia hanno sperimentato una soluzione IoT per il controllo "a distanza" delle macchine industriali 4.0

TeamViewer e Alleantia hanno stretto una partnership per integrare TeamViewer IoT Agent con TeleService 4.0, la piattaforma di integrazione di IoT industriale di Alleantia. Si tratta di sistemi che si integrano per consentire la programmazione da remoto dei PLC, una soluzione IIoT Edge che supporta più di 5.000 dispositivi.

Di cosa si tratta

In altre parole, per semplificare, Il controllore logico programmabile (in inglese programmable logic controller, spesso in sigla, PLC) è un computer per l’industria specializzato in origine nella gestione o controllo dei processi industriali. Con questa innovazione, TeamViewer e Alleantia integreranno sistemi informatici in modo tale da consentire ai clienti di connettere, programmare e gestire i loro asset industriali da remoto attraverso il cloud, riducendo i costi di manutenzione e dando la possibilità di offrire servizi migliori e tempi di reazione più rapidi.

TeamViewer, citando Salvatore Aranzulla, è “uno dei software di controllo remoto più usati al mondo. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un programma mediante il quale è possibile comandare un computer a distanza – usando comodamente il proprio mouse e la propria tastiera – attraverso Internet. Una volta installato sul PC, il software fornisce all’utente una combinazione di ID e password che, se comunicati a un altro utente di TeamViewer, consentono a quest’ultimo di prendere il controllo del sistema e comandarlo da remoto“.

Alleantia, invece, svolge un ruolo fondamentale nel progettare, configurare e implementare l’architettura IoT industriale dei clienti, nell’identificazione delle macchine, dei flussi di dati, delle reti e delle architetture di sistema per abilitare soluzioni con driver nuovi ed esistenti e IIoT Apps.

La soluzione proposta da TeamViewer e Alleantia

In effetti, stiamo parlando di una strategia che migliori il processo di trasformazione digitale dei servizi rivolti all’industria 4.0.

«L’implementazione rapida e la generazione di dati in fase di produzione è un elemento chiave per migliorare l’efficacia complessiva delle apparecchiature, ridurre i costi e aumentare il ROI. Siamo molto orgogliosi di collaborare con Alleantia, leader indiscusso, che ci permette di implementare la nostra soluzione in questo settore», dichiara Lukas Baur, executive vice president strategic solution sales di TeamViewer.

«Il software Alleantia IIoT Edge, con la sua capacità di connessione plug&play per oltre il 90% delle macchine industriali sul mercato e la sua capacità di Teleservice, insieme all’unico accesso sicuro integrato di TeamViewer e alla soluzione IoT Cloud, è in grado di connettere la quasi totalità delle macchine di quasi tutti i clienti in pochissimo tempo». commenta Antonio Conati Barbaro, chief operating officer di Alleantia.

«Inoltre, garantisce il supporto digitale per tutte le esigenze: assistenza remota, monitoraggio degli asset, integrazione mes/erp, manutenzione predittiva e altro ancora. L’integrazione IT/OT sembra una sfida difficile ma i benefici sono talmente rilevanti da non poter essere trascurati in una strategia Industry 4.0”. Abbassiamo significativamente le barriere relative all’integrazione It/Ot e dell’implementazione di una soluzione Industry 4.0, che era una delle principali preoccupazioni dei nostri clienti».

Federica Colucci

Napoletana, classe 1990, Federica Colucci è giornalista, HR e communication specialist. Già responsabile della comunicazione dell'Assessorato al Lavoro e alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, ha come expertise i temi del lavoro, del welfare e del terzo settore. Direttore editoriale di FMag.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button