Impresa e Startup

Al via ReStartApp: per aspiranti imprenditori under 40 il campus gratuito

Nell’ambito dell’edizione 2022 di “Progetto Appennino”, sono aperte le iscrizioni per “ReStartApp 2022”, campus di incubazione e accelerazione di imprese del territorio appenninico italiano.

ReStartApp 2022 è un’iniziativa di Fondazione Edoardo Garrone realizzata in collaborazione con il Comune di Avellino (in qualità di capofila di un partenariato locale, che include il Comune
di Mercogliano e Fondazione Polo Terra), per favorire lo sviluppo sostenibile delle aree appenniniche e l’occupazione giovanile nelle filiere produttive della montagna.

Partecipando al Campus, 15 giovani under 40 avranno la possibilità di acquisire e perfezionare conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano e mettere a punto un Business Plan della propria idea imprenditoriale.

Il contesto in cui si inserisce ReStartApp

Dopo la sperimentazione di un vero e proprio modello di accompagnamento rivolto alle giovani imprese della montagna (ReStartApp e ReStartAlp) e grazie a un sistema di partnership in continua crescita, il campus di incubazione e accelerazione d’impresa “ReStartApp2022” è parte della seconda edizione di un più ampio progetto di Fondazione Edoardo Garrone dedicato all’economia delle aree interne e, in particolare, rivolto ai protagonisti del tessuto imprenditoriale appenninico: “Progetto Appennino“.

Ogni anno, attraverso un iter di selezione e successiva valutazione, Fondazione Edoardo Garrone individua un territorio appenninico (per il 2022 si tratterà dell’appennino dell’Area Vasta di Avellino) pronto a ospitare la realizzazione dei 3 format di attività a sostegno del rilancio dell’economia delle terre alte:
• Il Campus ReStartApp;
• I percorsi di accelerazione per imprese locali “Vitamine in Azienda”;
• I laboratori di rete di imprese locali “Imprese in rete”.

Come funziona ReStartApp

“ReStartApp 2022” si avvale della collaborazione, in qualità di partner, di: Fondazione Symbola, Legambiente, UNCEM, Alleanza Mobilità Dolce, Federbim, Federforeste, PEFC Italia, Club Alpino Italiano (CAI), Fondazione CIMA, Open Fiber, Tiscali.

Il Campus, della durata di 10 settimane, si terrà ad Avellino (AV) dal 27 giugno al 7 ottobre 2022, con una pausa intermedia dalle lezioni dal 1°agosto al 4 settembre. Al termine del percorso, Fondazione Garrone, in continuità con l’esperienza dei Campus ReStartApp e ReStartAlp, assegnerà premi e incentivi alle migliori idee di impresa e/o alle imprese sviluppate dai partecipanti nell’ambito del Campus.

Il progetto, pensato e organizzato in continuità strategica con la già consolidata esperienza di
ReStartApp e ReStartAlp, intende favorire e sostenere la nascita e lo sviluppo di attività imprenditoriali incentrate sulla valorizzazione delle risorse e dei territori appenninici.

Principali obiettivi formativi del Campus:
• fornire conoscenze specialistiche di avvio e gestione di un’impresa in ambito rurale e montano;
• formare o aggiornare profili professionali fornendo specifiche competenze e capacità nell’ambito dei settori produttivi rurali e di montagna;
• favorire l’incontro con mentori, professionisti e imprenditori dei settori produttivi rurali e di montagna e lo scambio di buone pratiche.

Le attività imprenditoriali che verranno sviluppate, come esito della formazione erogata durante il Campus, dovranno avere come oggetto del Business Plan la valorizzazione, la promozione, lo sviluppo, la tutela e/o lo sfruttamento produttivo e sostenibile del territorio appenninico italiano e delle sue risorse.

Il Campus ospiterà sino a un massimo di 15 partecipanti, sarà condotto in lingua italiana e prevede una formula didattica e di lavoro articolata secondo quattro modalità (tra loro interconnesse):
Laboratorio di Creazione e Sviluppo di Impresa: business coaching, business design, business planning, coworking, organizzazione aziendale e marketing; un percorso all’autoimprenditorialità e alla sostenibilità economica d’impresa;
Didattica: esperti, docenti e professionisti per una formazione mirata a supportare le specifiche idee d’impresa presenti in aula.
Esperienze in azienda: una settimana di esperienza (lunedì-venerdì) presso una realtà coerente e allineata all’idea d’impresa del candidato per vivere da vicino e in prima persona il lavoro e la gestione quotidiana di un’impresa.
Testimonianze: testimonials (imprese o professionisti) condivideranno la propria esperienza di vita o di impresa in ambito montano e rurale.

Durante il Campus i partecipanti saranno assistiti nella stesura di un Business Plan del proprio progetto imprenditoriale: tutti i contenuti e le attività del piano formativo sono infatti mirati a tradurre in Business Plan completi e strutturati le idee d’impresa – o i progetti di sviluppo in caso di startup – che in questo modo potranno mettersi alla prova con la propria sostenibilità di medio/lungo termine.

Il Campus prevede inoltre un’iniziativa interdisciplinare a cura dei partecipanti, che saranno chiamati, durante la pausa intermedia del Campus, ad effettuare una serie di interviste e ricognizioni (sulla base di task fornite dai consulenti ReStartApp) presso il territorio in cui trova compimento l’idea di impresa o, in alternativa, presso il proprio target di riferimento.

Al termine dei lavori del Campus è prevista una fase di supporto a distanza condotta dai docenti
intervenuti nella fase di Laboratorio. Tale supporto didattico è finalizzato alla stesura definitiva
del proprio Business Plan.

Come partecipare a ReStartApp

I partecipanti al Campus ReStartApp avranno accesso gratuito al programma di formazione. L’organizzazione si farà inoltre carico dei costi di alloggio per tutta la durata del Campus presso strutture (con uso cucina) appositamente riservate.

Vitto e ogni altra spesa non indicata saranno invece a carico dei partecipanti. Il Campus avrà una durata di dieci settimane (27 giugno al 7 ottobre 2022, con una pausa intermedia dalle lezioni dal 1° agosto al 4 settembre).

Le attività del Campus di ReStartApp si svolgeranno tutti i giorni (indicativamente dalle 9.30 alle 18.00 con una pausa intermedia per il pranzo) dal lunedì al venerdì, e – occasionalmente – il sabato mattina. Vista la natura residenziale del Campus, la frequenza a tutte le attività del percorso, si intendono obbligatorie. Sarà concesso un numero massimo di assenze pari a 5 giornate (35 ore).

“ReStartApp 2022” è un Campus rivolto a cittadini italiani e cittadini stranieri residenti in Italia con buona conoscenza della lingua italiana, di età inferiore ai 40 anni (alla data di scadenza della presente Call for Ideas), in possesso di un’idea di impresa o titolari/soci di una rete d’imprese o un’impresa avviata da non più di 18 mesi (alla data di scadenza della presente Call for Ideas) che abbia tra i suoi scopi principali la valorizzazione e/o lo sfruttamento produttivo e sostenibile del territorio appenninico italiano che operi in uno o più dei seguenti settori:
a. Turismo, artigianato e cultura
b. Agricoltura, allevamento e agroalimentare, gestione forestale
c. Manifattura e terziario
.

Per candidarsi c’è tempo fino al 6 Maggio 2022 attraverso il sito dedicato.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button