Economia

ENEA, online il portale per l’inserimento degli interventi ecobonus / bonus casa

Il portale è bonusfiscali.enea.it ed è attivo dal 1 aprile 2022. Decorrenza a 90 giorni da quella data per gli interventi con data di fine lavori tra gennaio e marzo 2022.

Un unico portale, sia per l’inserimento dei dati relativi all’ecobonus 2022 sia del bonus casa: è bonusfiscali.enea.it ed è operativo dal primo aprile.

Lo comunica lo stesso ente ENEA in una nota. La novità è che il portale, destinato a chi deve trasmettere i dati sugli interventi di efficienza energetica con fine lavori nel 2022 che possono beneficiare delle detrazioni fiscali, questo anno sarà comune a entrambe le aree di intervento. In sintesi, lo stesso portale sia dati relativi sia all’ecobonus 2022 (per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica) sia al bonus casa (per i lavori che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili).

Essendo stato pubblicato il 1 aprile 2022, il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati all’ENEA per gli interventi con data di fine lavori compresa tra il 1 gennaio 2022 e il 31 marzo 2022 decorre dalla data di messa online del sito.

Cosa bisogna comunicare all’ENEA

Ecobonus

All’Enea devono essere inviati, attraverso la sezione ecobonus, i dati degli interventi di riqualificazioni energetica del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati degli interventi di bonus facciate quando questi “comportano la riduzione della trasmittanza termica dell’involucro opaco” (detrazione del 90% per le spese sostenute fino al 31/12/2021, del 60% per le spese sostenute dal 01/01/2022).

Bonus Casa

Attraverso la sezione bonus casa vanno invece inviati i dati degli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.

Portale ENEA per bonus casa e ecobonus, come si accede

È possibile accedere al servizio online solo attraverso autenticazione tramite SPID o CIE (Carta d’identità elettronica). Inoltre, ENEA informa che è attivo come da tempo il servizio online Virgilio, ”un vero e proprio assistente virtuale che sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale per rispondere in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici (ecobonus, superbonus e bonus casa)”.

Il servizio è disponibile sul portale Enea per l’efficienza energetica alla sezione dedicata alle detrazioni fiscali.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button