Impresa e Startup

Action for 5G, il bando di Vodafone per startup e PMI da 1,5mln di euro

Startup, PMI e imprese sociali italiane e internazionali che sono interessate a sviluppare il loro progetto innovativo in 5G in Italia non possono fare a meno di rispondere alla call di Vodafone “Action for 5G”. La multinazionale è, infatti, alla ricerca di soluzioni, servizi e tecnologie innovative e distintive per il mercato Consumer e Business, ad alto potenziale e sinergici con Vodafone nei settori di interesse.

Attraverso il portale, si possono quindi candidare progetti dove il 5G migliora l’esperienza di utilizzo o abilita nuove funzionalità.

Action for 5G, di cosa si tratta

“Action for 5G” è un’iniziativa promossa da Vodafone Italia S.p.A sulla base di una considerazione: il 5G si presenta come un importante elemento di discontinuità alla base di una nuova fase di innovazione digitale.

L’obiettivo del bando “Action for 5G”, realizzato in collaborazione con PoliHub, Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano e gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo e più in generale di:
● incidere sullo sviluppo dell’ecosistema 5G, tecnologico e produttivo
● contribuire a definire gli standard futuri della nuova tecnologia
● favorire la diffusione di conoscenze e competenze che consentano la massima fruizione delle potenzialità delle reti di nuova generazione
● essere da stimolo alla creatività nello sviluppo di servizi e applicazioni che massimizzino l’impatto sociale, economico e ambientale della trasformazione digitale
● rendere l’infrastruttura di comunicazioni il nuovo substrato fortemente integrato e plasmato sul territorio locale.

Il Bando offre finanziamenti e consulenza tecnico-progettuale sul 5G per lo sviluppo dei progetti presentati. Offre inoltre l’accesso all’Open Lab 5G di Vodafone Italia e agli spazi del PoliHub.

Vodafone Italia in Action for 5G metterà a disposizione fino a 1.5 Milioni di Euro di investimento complessivo.

Il Bando “Action for 5G” premia progetti, soluzioni e innovazioni particolarmente sinergici con la strategia di Vodafone nei seguenti settori considerati prioritari:

● Healthcare, ad esempio per la riabilitazione e le visite specialistiche a distanza, o la diagnostica e gestione delle emergenze
● Wellbeing, ad esempio per il benessere psico-fisico e sociale, o work / life balance
● Green Economy, ad esempio per la gestione intelligente delle reti di distribuzione energetica, la protezione e salvaguardia del territorio e la mobilità sostenibile
● Retail, ad esempio per nuove esperienze di acquisto multi-sensoriali, personalizzate e ad elevato coinvolgimento
● Entertainment e informazione, con l’impiego anche di soluzioni indossabili
● Industry 4.0, ad esempio per l’automazione di impianti industriali e di produzione, o le fabbriche flessibili

Per Action for 5G occorre impiegare una o più delle seguenti tecnologie innovative:
● AI/Machine Learning
● Holography
● Human-Machine Collaboration
● Multi access Edge Computing (MEC)
● Robotics
● Video Recognition
● V2X & Collaborative Vehicle
● XR / Extended Reality
● Wearable

A chi si rivolge il bando e come candidarsi

Il Bando Action for 5G si rivolge a:
● Startup già costituite con solide metriche (es. fatturato, clienti) e team formati e dedicati
● Piccole e Medie Imprese (“PMI”) con asset, risorse e team dedicati al progetto presentato
● Imprese Sociali operanti nei settori considerati a utilità sociale con asset, risorse e team dedicati al progetto presentato.

I progetti dovranno essere caratterizzati da almeno uno dei Fattori 5G e potranno trovarsi in uno dei seguenti stadi di maturità:
● “Ready to market”: prodotto/servizio già commercializzato o pronto ad entrare sul mercato con l’utilizzo delle tecnologie attuali (es. 4G, IoT) e per il quale il 5G migliora notevolmente le funzionalità esistenti e/o ne abilita di nuove e/o apre nuovi segmenti di mercato
● “Prototipo validato”: esiste un prototipo funzionante, testato e validato sul campo con l’utilizzo delle tecnologie attuali (es. 4G, IoT) e per il quale il 5G migliora notevolmente le funzionalità esistenti e/o ne abilita di nuove e/o apre
nuovi segmenti di mercato
● “Prototipo”: esiste un primo prototipo realizzato in laboratorio e non ancora validato con l’utilizzo delle tecnologie attuali (es. 4G, IoT) e per il quale il 5G migliora notevolmente le funzionalità esistenti e/o ne abilita di nuove e/o apre
nuovi segmenti di mercato
● “Idea 5G”: è un’idea innovativa realizzabile e lanciabile sul mercato esclusivamente con la nuova tecnologia 5G, concept unico e distintivo, in grado di tradursi in Prototipo entro dicembre 2022.

Il Bando Action for 5G è strutturato per fasi e prevede l’erogazione di finanziamenti e risorse a supporto dello sviluppo dei progetti delle sole startup e imprese che superano le fasi di selezione:

● i progetti Preselezionati che accedono alla Fase di “Progettazione in 5G” riceveranno consulenza tecnico-specialistica e di business da parte di esperti Vodafone e/o PoliHub per finalizzare il disegno progettuale in 5G, il business plan e realizzare una presentazione esplicativa della soluzione al Board;
● i progetti Finalisti che accedono alla Fase di “Sviluppo Prototipo in 5G” potranno usufruire dell’infrastruttura sperimentale 5G dell’Open Lab di Vodafone Italia, del supporto tecnico-specialistico di esperti Vodafone e/o PoliHub e riceveranno un finanziamento in cash fino a 50.000€ per realizzare un primo prototipo funzionante in 5G sulla base del piano di spesa approvato dal Board e nel rispetto delle relative milestone;
● i progetti Vincitori della categoria “In-Kind” riceveranno, in base al piano di lavoro presentato al Board e nel rispetto delle relative milestone, consulenza tecnico-specialistica e di business da parte di esperti Vodafone, device 5G e
accesso a risorse sperimentali di Edge Computing (MEC) della rete 5G di Vodafone per supportare la finalizzazione dello sviluppo del prodotto e accesso al network di clienti e partner di Vodafone per la validazione di mercato;
● i progetti Vincitori della categoria “Seed-Capital” riceveranno, sulla base del piano di lavoro e di spesa presentati al Board e nel rispetto delle relative milestone, consulenza tecnico-specialistica e di business da parte di esperti
Vodafone, device 5G e accesso a risorse sperimentali di Edge Computing (MEC) della rete 5G di Vodafone, fino a 300.000€ a progetto in cash a supporto della finalizzazione dello sviluppo del prodotto e accesso al network di clienti e partner di Vodafone per la validazione di mercato.

C’è tempo per candidarsi ad Action for 5G fino a mezzanotte del giorno 1/02/2022.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button