Impresa e Startup

Startup Pack: 3 settimane di eventi per imparare a creare una startup

Tre settimane di eventi per diventare gli startupper di domani: l'iniziativa innovativa e digital di Startup Pack

Startup Pack, la community di professionisti che ambisce a formare aspiranti imprenditori attraverso sessioni gratuite di mentoring, ha messo in piedi una serie di eventi per rilanciare l’imprenditoria italiana a partire proprio dalle startup.

Questo anche perché, secondo It’sCampus il 67% delle startup fallisce o rimane autosufficiente (accontentandosi quindi solo di assicurare uno stipendio ai founder). Benché le startup in Italia siano in costante aumento, l’ecosistema di sviluppo è in notevole ritardo rispetto al resto d’Europa e, di conseguenza, del mondo.

L’iniziativa di Startup Pack

Startup Pack, la startup che connette gli imprenditori di oggi con quelli di domani, ha organizzato tre workshop con lo scopo di fornire nozioni chiave a studenti e giovani professionisti che si affacciano per la prima volta al mondo delle startup. Nel farlo ha coinvolto Tutored, azienda digitale che si impegna ad inserire i talenti italiani nel mercato del lavoro.

Quando si terranno le masterclass e quali temi verranno affrontati?

Le tre masterclass si svilupperanno secondo il seguente calendario:

Workshop 1: Problem Discovery: per fare startup basta un’idea? – 19 novembre (h.17-18)

Workshop 2: Lean Canvas: come creare il primo modello della propria idea. – 26 novembre (h.17-18)

Workshop 3: Personas: perché creare le buyer personas. – 3 dicembre (h.17-18)

A tenere le masterclass saranno Pietro Maria Picogna, imprenditore digitale e Head of Growth di Startup Pack, Giacomo Gentili, founder di Startup Pack, e Federico Dalpozzo di Google. Interverranno, inoltre, vari imprenditori come Sara Manca di WebRistle ed Andrea Esquilini di MyBestInvest per condividere il loro bagaglio di esperienze ed arricchire la formazione con ulteriori indicazioni.

Gli eventi si terranno online e per partecipare è necessario registrarsi sul sito di Tutored sul quale sarà anche possibile visionare le registrazioni dei singoli incontri.

“La collaborazione con Tutored nasce diverso tempo fa, grazie alla visione d’insieme che ci contraddistingue” spiega Pietro Maria Picogna. “Migliorare la condizione lavorativa dei giovani italiani è un obiettivo condiviso e per il quale abbiamo deciso di spenderci.”

Attraverso questa serie di masterclass”, aggiunge Picogna, “vogliamo instillare il seme dell’imprenditoria, permettendo alla generazione Z di conoscere la strada della realizzazione dei propri sogni”.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button