Impresa e StartupIstituzioni

Abruzzo Sviluppo: 8 mln per imprese, autonomi e professionisti

Abruzzo Sviluppo SpA, Gestore del Fondo Microcredito FSE per conto della Regione Abruzzo, ha pubblicato l’Avviso “Liquidità“, la misura orientata alla concessione di finanziamenti a tasso zero, di importo compreso tra 5.000,00 e 15.000,00 euro ad imprese costituite ed attive, non bancabili, con difficoltà di accesso al credito, per l’attribuzione di risorse finanziarie necessarie alla salvaguardia e al consolidamento dell’attività imprenditoriale sul proprio mercato di riferimento, al fine di contrastare la crisi economica e pandemica in atto.

Come funziona l’Avviso Liquidità di Abruzzo Sviluppo

I finanziamenti del cosiddetto “Avviso Liquidità” di Abruzzo Sviluppo saranno concessi a favore di imprese costituite e già attive alla data di pubblicazione dell’Avviso e comunque non successivamente al 30/04/2021, in particolare Micro e Piccole Imprese che assumono la forma giuridica di ditta individuale, di società di persone, società cooperative, lavoratori autonomi e liberi professionisti.

I prestiti concessi a valere sull’Avviso “Liquidità” hanno una durata di 72 mesi (incluso il periodo di preammortamento di 12 mesi), non prevedono spese di istruttoria e potranno essere estinti in qualsiasi momento senza oneri aggiuntivi. Inoltre, non verranno richieste garanzie reali, patrimoniali, finanziarie né personali.

Le spese ammissibili nell’Avviso Liquidità di Abruzzo Sviluppo sono quelle ritenute “congrue ed attinenti all’iniziativa imprenditoriale”, al netto dell’IVA e di altre imposte e tasse, sostenute dal 4 marzo 2020. Sono ammissibili le spese sostenute per:

  • Funzionamento e gestione;
  • Consulenze;
  • Investimenti fissi, limitatamente a macchinari, impianti, software, attrezzature generiche;
  • Acquisto di materie prime, semilavorati prodotti finiti;
  • Pagamento di debiti commerciali afferenti all’attività d’impresa;
  • Spese per adeguamento e messa a norma degli impianti termici, elettrici ed idraulici;
  • Costo del personale con regolare contratto di assunzione da parte dell’impresa;
  • Costi promozionali (SI a web site e materiali. No partecipazione a fiere o eventi);
  • Corsi di formazione funzionali all’attività d’impresa;
  • Opere murarie connesse all’attività d’impresa.
  • L’acquisto di autovetture/automezzi è ammissibile limitatamente ai mezzi dedicati, indispensabili per l’attività d’impresa, al suo ciclo produttivo e di vendita. E’ inammissibile l’acquisto di autovetture/automezzi ad uso promiscuo.

Le domande di ammissione potranno essere presentate, con modalità “a sportello”, secondo le indicazioni riportate nell’Avviso, esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo liquidita@pec.abruzzosviluppo.it a partire dal 6 settembre 2021 e fino al 16 settembre 2021. Per la richiesta di chiarimenti scrivere a: liquidita@abruzzosviluppo.it indicando nell’oggetto: “LIQUIDITA’ – RICHIESTA CHIARIMENTI”.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »