Impresa e Startup

EIC Accelerator, aperti i bandi europei: 1,16mld a sostegno di startup e PMI

Aprono ufficialmente i nuovi bandi EIC Accelerator, il programma di lavoro 2022 del Consiglio europeo per l’innovazione (Eic), nell’ambito di Horizon Europe. L’Eic Accelerator, del valore 1.16 miliardi di euro, sostiene startup e PMI nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

In particolare, lo strumento fornisce un finanziamento misto di grant + equity per i seguenti bandi:

  • Eic accelerator open: non include priorità tematiche ed è aperto a proposte in qualsiasi campo di tecnologia o applicazione;
  • Eic accelerator challenge-technologies for ‘Fit for 55’: mira a sostenere lo sviluppo e lo scaling up di tecnologie e a promuovere innovazioni rivoluzionarie che accelerino la transizione verde;
  • Eic accelerator challenge – technologies for open strategic autonomy: invita le startup e le PMI a sviluppare innovazioni rivoluzionarie in aree diverse, dalla componentistica fino alle tecnologie per uso sanitario.

EIC Accelerator, chi può partecipare

I bandi sono rivolti a singole startup, PMI e small mid-cap. Per candidarsi, è necessario preparare una short application (che potrà essere presentata in qualsiasi momento), cui seguirà l’elaborazione della full application per i soggetti selezionati.

L’acceleratore EIC fornisce un sostegno finanziario sostanziale con:

  • sovvenzioni fino a 2,5 milioni di euro per i costi di sviluppo dell’innovazione,
  • investimenti (partecipazioni dirette) fino a 15 milioni di euro gestiti dal Fondo EIC  per scale up e altri costi rilevanti. Le aziende che lavorano su tecnologie di interesse strategico europeo possono richiedere investimenti EIC superiori a 15 milioni di euro. 

Inoltre, le aziende selezionate di EIC ricevono coaching, tutoraggio, accesso a investitori e aziende e molte altre opportunità come parte della comunità EIC.

L’EIC Accelerator accoglie con favore le candidature di innovatori in tutti gli Stati membri dell’UE e nei paesi associati al programma Horizon EuropeAccoglie in particolare le candidature di startup e PMI con CEO donne.

Inoltre, EIC Accelerator fornisce finanziamenti misti (Innovation and Market Deployment Action), con

  • Una componente di investimento solitamente sotto forma di azioni o quasi-azioni dirette come prestiti convertibili.
  • Una componente di sovvenzione per rimborsare i costi ammissibili sostenuti per le attività di innovazione, compresa la dimostrazione della tecnologia nell’ambiente pertinente, la prototipazione e la dimostrazione a livello di sistema, la ricerca e lo sviluppo e le prove necessarie per soddisfare i requisiti normativi e di standardizzazione, la gestione della proprietà intellettuale e l’approvazione alla commercializzazione (ad esempio almeno TRL da 5/6 a 8). 

I candidati al finanziamento misto EIC possono scegliere di richiedere solo la componente di investimento. 

Come e quando fare domanda

Non c’è un limite di tempo per presentare domanda per l’EIC Accelerator: sono necessarie una presentazione video, una presentazione dell’azienda e rispondere ad una breve serie di domande sull’innovazione presentata e sul team di progetto.

Normalmente, è previsto un feedback entro 4 settimane. Se la domanda soddisfa i criteri di base per il finanziamento di EIC Accelerator, l’azienda sarà invitata a preparare una domanda completa da presentare a una delle date limite periodiche per il finanziamento di Accelerator Open o Accelerator Challenge.

La domanda completa sarà valutata da esperti rispetto ai criteri completi per il finanziamento di EIC Accelerator. Se la candidatura soddisfa tutti i criteri, l’azienda sarà invitata a colloqui faccia a faccia con una giuria dell’EIC come fase finale del processo di selezione.

Le domande che soddisfano tutti i criteri nella fase di valutazione a distanza e sono valutate positivamente dalla giuria dell’EIC ma non raccomandate per il finanziamento, riceveranno un sigillo di eccellenza per aiutarle a ottenere finanziamenti da altre fonti. Le aziende con un sigillo di eccellenza possono anche ottenere supporto da EIC Business Acceleration Services. Per poter beneficiare di un sigillo di eccellenza è però necessario dare il consenso alla condivisione di alcune informazioni di base sulla domanda con altre organizzazioni di finanziamento e supporto.

Per maggiori informazioni, si consiglia di visionare il bando.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button