Impresa e StartupGreen

Software République chiama le startup a raccolta per la sfida sulla mobilità intelligente

Software République chiama a raccolta le startup di tutta Europa per una sfida sulla mobilità intelligente: una valida opportunità per entrare a far parte di un ecosistema di innovazione aperta con Atos, Dassault Systèmes, Orange, Renault Group, STMicroelectronics e Thales per creare le soluzioni che daranno forma al futuro della mobilità.

Per la prima volta, 6 delle più grandi aziende europee si sono unite per formare la Software République, fortemente voluta da Renault per lo sviluppo di software al fine di creare una mobilità intelligente e sostenibile in Europa. L’obiettivo della call rivolta alle startup è quello di fornire dati, strumenti tecnici, conoscenze e competenze, per concretizzare l’opportunità di creare casi d’uso dirompenti che serviranno gli interessi aziendali con un impatto positivo.

Software République, la sfida su cinque asset

Software République ha deciso di impostare la sfida su cinque asset strategici, quali:

Esperienza fluida: l’obiettivo è facilitare l’esperienza del veicolo elettrico e, più in generale, l’esperienza a bordo o l’accesso all’energia facendo proposte innovative (ad esempio sul posizionamento ottimale delle stazioni di ricarica). S Software République vuole immaginare i servizi legati a un’esperienza utente end-to-end, dall’acquisto del veicolo al servizio post-vendita. I sistemi di comunicazione veicolare (V2X) sono inclusi nella sfida;

Trasporto intelligente: l’obiettivo è quello di disimpegnare il traffico urbano facendo proposte innovative sul trasporto intelligente di merci e persone;

Accessibilità multimodale: l’obiettivo è quello di semplificare l’esperienza di mobilità ottimizzando la gestione del traffico (soprattutto in caso di un evento eccezionale) e gestione delle infrastrutture (strade, ferrovie, parcheggi, infrastrutture digitali, ecc.), migliorando la mobilità multimodale (pubblica e privata) o offrendo estensioni del veicolo
all’ecosistema FinTech e InsurTech;

Sicurezza informatica: un veicolo connesso significa anche vulnerabilità a un attacco informatico: l’obiettivo è offrire soluzioni per il rilevamento e la protezione contro gli attacchi informatici. Proposte nell’ambito di questa sfida rientrano anche i termini di ottimizzazione dei dati (edge ​​computing) o soluzioni hardware/software per la gestione dei dati a bordo e fuori bordo.

Idee aperte: qualsiasi altra idea di business dirompente da sviluppare in termini di dati dell’architettura end-to-end
ottimizzazione o soluzioni hardware/software per la gestione dei dati on-board e off-board.

Chi può partecipare e come

La sfida di Software République è aperta a tutte le aziende o individui riuniti in team, startup o PMI. E’ possibile compilare la domanda di partecipazione fino al 13 ottobre 2021: dopo la preselezione, i candidati migliori saranno accompagnati nella fase di prototipizzazione dal 20 ottobre al 20 novembre. Avranno poi due settimane, fino al 6 dicembre, per prepararsi a presentare il progetto davanti alla giuria. A dicembre, la finale e l’annuncio dei vincitori.

Per partecipare è necessario:
• Avere almeno diciotto (18) anni ed essere in grado di stipulare un accordo legalmente vincolante,
• Essere un’azienda con meno di 500 dipendenti,
• Non avere un azionista superiore al 30% essendo uno dei concorrenti degli Organizzatori,
• Non essere registrati (per le aziende) o essere residenti (per i privati) di paesi soggetti a sanzioni commerciali.

Per prendere parte alla sfida di Software République, ogni candidato deve (in inglese):
(i) rispondere a tutte le domande del modulo disponibile sul Sito Web degli Organizzatori;
(ii) fornire una diapositiva sull’idea che svilupperebbero sulla base dei dati aperti.

Gli organizzatori si riservano – previo accordo dei Candidati – di effettuare il tutto le necessarie verifiche circa l’identità e il domicilio dei Candidati e dei loro azionisti, richiedendo copia di alcuni documenti attestanti la loro identità e/o dati anagrafici:
• per le società, in quanto persone giuridiche: una copia del loro stato aggiornato e una copia di un RCS certificato (o equivalente) risalente a meno di 3 mesi;
• per le persone fisiche: copia del proprio documento di identità (carta d’identità o passaporto).

Il premio consisterà nell’integrazione nell’incubatore di Software République, con accesso privilegiato alle attrezzature di ricerca e sviluppo. Oltre alla potenziale offerta di sbocchi industriali, i vincitori godranno di un’esposizione mediatica in un Salone tecnologico e di uffici in una delle sedi dei partner.

Roberto Malfatti

Roberto Malfatti, nato nell'anno in cui Bearzot insegnava al mondo a giocare a calcio con la sua Italia campione del Mondo. Sociologo, comunicatore, papà di Irene e chitarrista all'occorrenza. Esperto in tematiche ambientali con il vizietto di ascoltare sano rock.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »