Impresa e StartupInnovazione

Imprese digitali, con “Top of the PID” 10mila euro a 5 startup/PMI venete

“Top of the PID” – l’acronimo sta per Punto Imprese Digitali – è la nuova competizione lanciata dalla Camera di Commercio di Verona e si rivolge a startup, micro imprese o PMI del territorio veneto. Il premio è di 10mila euro destinati a 5 imprese o startup venete che hanno acquisito o sviluppato tecnologie di innovazione digitale, oppure che hanno realizzato/stanno realizzando progetti di innovazione digitale, prodotti, applicativi o soluzioni tecnologiche per favorire e valorizzare le produzioni artigianali e industriali anche con riferimento allo sviluppo del territorio.

La call e il premio “Top of the PID” nascono dall’unione fra la rete dei Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio del Veneto per premiare le soluzioni più innovative sviluppate da PMI e startup regionali che hanno investito sugli ambiti: digitalizzazione dei processi, transizione ecologica, apporto innovativo e concreto allo sviluppo del territorio. 

Il Premio vuole essere un segnale di ripartenza sano, sicuro e sostenibile e che viene affidato all’innovazione e alle nuove tecnologie, il cui uso viene incoraggiato per valorizzare nuovi modelli di business. L’iniziativa è supportata dalla Regione del Veneto – Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi nell’ambito del Programma di informazione alle piccole e medie imprese venete sulle politiche economiche regionali e comunitarie per lo sviluppo imprenditoriale veneto e da Unioncamere del Veneto.

Come candidarsi a “Top of the PID”

Per partecipare e candidarsi al premio “Top of the PID” si può concorrere per uno dei cinque ambiti di innovazione:

  1. Sostenibilità: soluzioni per favorire, attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali, la transizione verso modelli produttivi più sostenibili sotto l’aspetto dell’impatto ambientale ed ecologico.
  2. Sociale: soluzioni che, attraverso le tecnologie digitali, contribuiscono al miglioramento della salute dei cittadini e/o della vita nelle città e/o favoriscono l’inclusione sociale, la riduzione delle disuguaglianze e la parità di genere.
  3. Manifattura Intelligente e Avanzata: soluzioni per garantire, attraverso le tecnologie 4.0, la continuità operativa e la ripartenza economica nelle fabbriche e negli ambienti di lavoro artigianali e industriali.
  4. Servizi, Commercio e Turismo: soluzioni digitali per favorire l’erogazione dei servizi a distanza, l’e-commerce, il delivery, la gestione del turismo nella fase post emergenziale attraverso l’utilizzo delle tecnologie 4.0.
  5. Nuovi modelli di business 4.0: ri-progettazione, attraverso l’utilizzo delle tecnologie 4.0, di attività e/o di processi produttivi e/o di modelli organizzativi favorendo la ripartenza economica.

Le candidature sono aperte fino al prossimo 3 settembre e per partecipare è necessario seguire le indicazioni del Regolamento del “Top of the PID 2021” presente sul portale nazionale dei PID: le imprese devono compilare, firmare digitalmente e inviare alla mail premiopid@unioncamere.it la domanda di candidatura completa, in formato “pdf”, scaricando la documentazione direttamente dal portale.

Tutti i progetti delle singole imprese o gruppi di imprese venete che si sono candidati al “Top of the PID 2021” e che sono iscritte al Registro Imprese di una delle 5 Camere di Commercio del Veneto: Padova, Treviso-Belluno, Venezia-Rovigo, Verona, Vicenza, parteciperanno in automatico anche al premio “Top of the PID VENETO” . 

Lo scopo del “Top of the PID VENETO” è premiare le imprese venete che hanno realizzato o stanno realizzando progetti di innovazione digitale, prodotti, applicativi o soluzioni tecnologiche per favorire e valorizzare le produzioni artigianali e industriali e/o per adottare nuovi modelli di business anche con riferimento allo sviluppo del territorio . Tali progetti dovranno comportare il ricorso ad una o più delle tecnologie abilitanti del Piano Transizione 4.0. e contribuire in maniera significativa a migliorare la produttività aziendale.

Saranno individuate 5 imprese vincitrici (1 vincitore per ogni territorio di competenza delle Camere di Commercio del Veneto) da parte di un Comitato di esperti individuato dalla rete dei PID Veneto. L’individuazione delle imprese vincitrici avverrà entro il 30 Ottobre 2021 e ogni impresa vincitrice riceverà un premio in denaro pari a euro 2.000,00.

Redazione

Questo è lo spazio dedicato ai contenuti redazionali generici di FMag.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »